“Wedding day survival kit” ovvero come affrontare tutti gli inconvenienti della giornata

“Perfetto” è l’unica parola che può definire il giorno delle nozze così come lo immagina ogni sposa. Pianificare tutto nei minimi dettagli senza lasciare nulla al caso, però, potrebbe non bastare. Infatti, anche un piccolo inconveniente rischia di rovinare mesi e mesi di preparazione, non fosse altro per il fatto che vi indispettirebbe non facendovi godere serenamente il vostro giorno più bello.

^88F55A18C364EDD685830323141F1609ED5F10227FA64D58E9^pimgpsh_fullsize_distr

Per questo motivo è necessario preparare quello che gli americani definiscono “wedding day survival kit” ovvero un kit di emergenza che vi permetterà di neutralizzare qualsiasi pericolo. Una piccola cassetta degli attrezzi, che dovrete preparare con cura e affidare ad una delle vostre damigelle d’onore, incaricata di risolvere tutti i problemi della giornata.
Sarà necessario includervi:
1. Mini beauty kit: spazzola e lacca per sistemare piega e acconciatura, stick correttore, pallette di ombretti, fondotinta e cipria per rimettere a posto il trucco. Se poi siamo in una stagione calda è opportuno prevedere anche un piccolo asciugamani, deodorante e profumo … sarà necessario rinfrescarvi almeno prima del taglio della torta.
2. La pochette della sarta: con ago e filo non sarà una tragedia se qualcuno vi pesterà il vestito provocando uno strappo oppure se dovesse saltare un bottone alla camicia del vostro neo marito.
3. Collant e scarpe di ricambio: il galateo vuole che anche col caldo torrido la sposa indossi le calze per tutta la durata della cerimonia e del ricevimento. Averne un paio (o più) di ricambio nel caso si dovessero smagliare è d’obbligo. Procurandovi anche delle scarpe, magari più basse di quelle che avrete dalla mattina, potrete mettervi comode per ballare e scatenarvi a fine giornata.
4. Ombrello: nessuno vuole che piova il giorno delle proprie nozze, ma se proprio dovesse verificarsi è il caso di “correre ai ripari” nel senso proprio del termine, quindi ombrello in borsa, fosse anche solo per scaramanzia.
5. Pronto soccorso: compresse per il mal di stomaco, analgesici per combattere eventuali emicranie e, soprattutto se vi sposate in primavera, antistaminici per evitare di stare tutto il giorno a starnutire.
6. Fazzoletti: per asciugare le vostre lacrime o quelle della vostra dolce metà.
7. Smacchiatore da borsa: necessario soprattutto se all’uscita della chiesa insieme al riso vi lanceranno anche petali di fiori colorati che col caldo potrebbero macchiare il vostro abito.

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *