Wedding, l’elemento floreale

I dettagli fanno sempre la differenza, soprattutto se a contribuire all’aspetto scenico e sensoriale sono colori e profumi. Oggi parliamo dei fiori, elementi imprescindibili nell’organizzazione di un matrimonio. Grazie alle giornate lunghe e calde della stagione estiva si può disporre di una grande varietà di tipologie, ma tutto dipende sempre da quale sia il tema del matrimonio.

Certo, perchè l’addobbo floreale deve essere in sintonia con lo stile delle vostre nozze: non vorrete mica far stonare una melodia perfetta? Eccovi perciò una breve guida.
orchidea
Se il concept ideato sarà elegante, chic e romantico il consiglio è di orientarsi verso le rose, che d’estate godono di una fioritura meravigliosa, o dalie, grazie alle diverse tonalità con le quali si presentano, dal rosso fragola all’avorio, dal rosa pesca allo champagne.
Se  il carattere del matrimonio sarà più sofisticato fate ricadere la scelta su orchidee, sempre delicate e dalle tonalità sorprendenti: rubino, giallo, bicolori o viola, sarà veramente difficile scegliere. Oppure le bellissime calle, simboli di purezza e bellezza, sono tra i preferiti in assoluto dalle spose.
lavanda ghirlanda
Se i festeggiamenti saranno invece più informali, quindi stile country o shabby chic, scegliete margherite, fiori di camomilla, ortensie, lavande, senza dimenticare i girasoli, fiori simbolo dell’estate. Se lo stile sarà più delicato e sensibile, allora ok a gardenie e gerbere; oppure spontaneità e allegria con tulipani o garofani.

Fate tesoro di questi consigli e adornate la vostra location come preferite, purchè il tocco floreale non manchi mai.
La buona riuscita è garantita!

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *