Abito da Sposa Cercasi: L’Atelier Martone vi consiglia l’abito giusto!

La scelta dell’abito da sposa è un momento importante, fra le tante proposte Martone Sposa vi consiglia come sceglierlo in base al corpetto.

Spesso focus principale dell’abito nuziale, il corpetto è un elemento “controverso” nel momento della scelta, cattura l’attenzione all’arrivo della sposa.

Proprio la sposa richiede a volte delle modifiche proprio in questa parte dell’abito, per questo motivo le maison d’alta moda sposa hanno pensato da qualche anno di renderlo completamente trasformabile con elementi che nel corso della giornata possono essere aggiunti o rimossi.

Le maniche “copri-spalle” o in pizzo.
Questo trend è iniziato qualche anno fa e ha avuto molto successo, al corpetto viene aggiunto un copri-spalle che impreziosisce l’effetto e che può essere anche tolto in occasione dei festeggiamenti. Leggerissimo, viene spesso realizzato in pizzo chantilly o rebrodato oppure in tulle plumetie e le maniche possono essere lunghe o corte.

img-evidenza.001

Liscio in seta.
Se ami gli abiti lisci, minimal o bon-ton, con una scollatura a cuore o uno spacco sul décolleté – sempre senza eccedere – in mikado o duchesse di seta questo è il corpetto che fa per te. In questi casi gli stilisti decidono di segnare il punto vita con un fiocco rigido o morbido o una cintura in cristalli o sempre liscia anche con un tocco di colore. Quando il lato anteriore dell’abito è così essenziale, puro, la scelta di scoprire la schiena è sempre preferita e consigliata. L’abito liscio è un must senza tempo, sta bene su qualsiasi fisicità, il fiocco o il punto vita segnato è da evitare su un fisico il cui punto non è molto evidente.

JAR_8900_5054

Omerale.
Principesco, spesso abbinato a maxi-gonne nelle passerelle internazionali delle collezioni di abiti da sposa 2017, è perfetto per te che hai spalle larghe e braccia lunghe, allunga la silhouette e conferisce all’abito da sposa un aspetto regale: non a caso gli abiti con questo bustier sono i preferiti di regine e principesse o vengono indossati in occasione di eventi il cui red carpet sarà molto “chiacchierato”.
6442BODLND-6442SK_LW_FW16_0084
Monospalla.
Anche il monospalla è molto amato dalle spose, sensuale e allo stesso tempo elegante, adatto a chi ama scoprire ma non troppo. Consigliamo questo tipo di bustino alle spose che hanno un fisico mediterraneo, spalle dritte e ben delineate.

Trasparente, a effetto tattoo.
Per osare sempre di più! Il bustier trasparente è davvero sexy, può essere coperto e personalizzato e il tulle viene di solito realizzato in base all’incarnato della sposa. Le coppette all’interno dell’abito permettono di mantenere il seno in tutta sicurezza e praticità; spesso l’effetto tattoo si estende per tutto l’abito, lasciando poco all’immaginazione. Scegliere un abito haute couture permette anche di personalizzare l’abito in base all’incarnato della sposa. Ricordiamo che provocare e osare va bene, ma nei luoghi giusti e senza “stonare” con il tono della cerimonia. In chiesa è sempre opportuno coprire le trasparenze con un coprispalle e una gonna da togliere per il party per mostrare una sirena mozzafiato in occasione delle danze e del taglio della torta.

SIN_3943_0076

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *