TRECCE DA SPOSA

Anche quest’anno ce n’è un po’ per tutti i gusti. Preziose acconciature dai capelli sciolti, che siano corti o lunghi, capelli lisci, ricci o con onde; segue la tendenza dei raccolti, che siano dei veri e propri chignon, alti, bassi o dall’effetto informale,  spettinato o perché no, bagnato, decorati da un fermaglio o con coroncine di fiori. Non dimentichiamoci un must a cui negli ultimi anni le spose non sanno rinunciare: le acconciature con la treccia, che sia stretta, a spina di pesce, un po’ sciolta o raccolta.

anteprima-martone.001
Eccovi quindi sette idee per intrecciare i vostri capelli!

RACCOLTI

Adoro come le trecce aggiungano texture e interesse a qualsiasi acconciatura raccolta.

LATERALI

Una lunga treccia laterale, più o meno scomposta, piacerà alle spose che sognano uno stile informale e un po’ bohémien.

SEMIRACCOLTI

La soluzione perfetta per chi ama le trecce e allo stesso tempo vorrebbe i capelli sciolti.

A CORONA

Non avrete bisogno di accessori con queste trecce a corona!

A SPINA DI PESCE

Sempre più trendy e perfetta per la sposa bohémienne.

A CASCATA

Questo tipo di treccia è perfetto per chi vuole sfoggiare una lunga chioma ondulata.

TRECCE + FIORI

Una coppia perfetta, un po’ country, un po’ boho. Altre idee per fiori tra i capelli? Le trovate qui.

Allora, trecce sì o no? E quale acconciatura preferite tra queste?

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *