Fiore all’occhiello per lo sposo: istruzioni per l’uso!

Il blog di questa settimana è stato scritto per evitare l’orrore che vediamo ripetersi ogni 9 matrimoni su 10 e non vogliamo che capiti anche a te. O meglio, al tuo sposo!

E’ una cosa piccola ma che proprio non ci piace e vorremmo che si diffondesse questo concetto il più possibile: la bottoniera non va messa nel taschino! La bottoniera (altrimenti detta boutonnière oppure fiore all’occhiello) va posizionata sul bavero sinistro della giacca dello sposo e degli altri uomini importanti della giornata. A seconda di come la preparerà il tuo fiorista, sul retro avrà una spilla da balia, uno spillo oppure una calamita, in ogni caso chi si occuperà di attaccarla alla giacca dello sposo dovrà chiedersi “Come mai c’è questa spilla/spillo/calamita? Forse deve essere attaccata da qualche parte? Se dovesse essere solo infilata in una tasca non avrebbe bisogno di questi aggeggi, no?”. Il passo successivo sarà quello di attaccare la piccola composizione sul bavero della giacca. Il lato giusto lo si riconosce perché, solitamente, gli abiti da cerimonia hanno sul bavero sinistro un occhiello pronto per ospitare un fiore.

Ad oggi le bottoniere non sono formate da un solo fiore (di solito), ma sono appunto delle mini-composizioni che richiamano il bouquet della sposa, i colori e il mood del matrimonio. E’ un piccolo dettaglio ma, se ci fai caso, è anche uno dei più fotografati della giornata, appunto perché è un accessorio molto importante per lo sposo, un po’ come i gemelli della sua camicia o le scarpe e i gioielli della sposa. Tu andresti in chiesa con un orecchino solo? Non credo, quindi assicurati che il tuo sposo sappia dove applicare la sua boutonnière se chi lo dovrebbe fare al posto suo incappa in un errore. Tu sarai perfetta quel giorno, anche il tuo lui lo deve essere!

Non è solo lo sposo a dover indossare il fiore all’occhiello, ma anche altri uomini importanti. Solitamente questi sono: il papà dello sposo e quello della sposa; i testimoni di entrambi; i fratelli; chi accompagna la sposa all’altare anche se non è il papà. Si può estendere questo “onore” anche ai cognati ma direi di non andare oltre con i gradi di parentela. Importante: se per qualsiasi ragione lo sposo decide di non indossarla, allora nessun altro uomo dovrà avere una bottoniera.

Una volta osservati questi piccoli accorgimenti, tutto sarà perfetto e lo sposo sarà salvo da brutte figure!

 

Progetto senza titolo (4)Progetto senza titolo (3)

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *