Le stagioni dell’amore: la tua qual è?

 

SIN_4009_AD_0522

Se avete già fissato la data di nozze saprete già in quale stagione dell’anno vi sposerete. Ecco alcuni consigli per scegliere il vestito più appropriato in base al periodo in cui direte il vostro Sì! Prendete nota!

Uno dei fattori più influenti nella scelta dell’abito da sposa e per quella di tutti gli accessori, scarpe da sposa incluse, è la stagione dell’anno in cui si è deciso di convolare a nozze. Non sarebbe appropriato e nemmeno comodo un abito da sposa in pizzo con maniche lunghe o tre quarti in piena estate, non trovate? Vediamo insieme quali sono i modelli di abito più appropriati per ogni stagione!

Sposarsi con la magia dell’autunno

Cominciamo da una delle mezze stagioni, l’autunno, quando l’aria comincia a essere leggermente più frizzante e le temperature ritornano ad abbassarsi diventando più miti e gradevoli. In questo periodo dell’anno così magico e intenso sarà possibile preferire tessuti leggermente più elaborati e strutturati come il mikado ad esempio, oltre a favorire le maniche sia con effetto illusione che tattoo. Tra i modelli più gettonati in autunno abbiamo senza dubbio l’abito da sposa a sirena, molto versatile e facilmente adattabile a diverse stagioni dell’anno. O ancora abiti da sposa vintage, magari molto accollati e caratterizzati da deliziosi ricami e completati da una bellissima acconciatura raccolta con onde laterali in stile anni ’20.

Abiti vaporosi per le spose d’inverno

Gli abiti da sposa invernali sono senza dubbio i più elaborati e pesanti grazie ai tessuti molto più corposi. Nei mesi di freddo potrete indossare abiti realizzati in duchesse, mikado e taffetá, stoffe molto rigide e compatte che vi faranno sembrare delle vere sculture di bellezza nel giorno più bello di tutti. Anche per l’inverno pizzi e merletti sono assolutamente da considerare nella scelta del proprio abito. Le tipologie sono davvero tante dallo chantilly al macramé una più pregiata dell’altra. Inoltre anche inserti luminosi e pesanti come cristalli Swarovsky sono molto indicati in questo periodo dell’anno.

Sogno o son desta: la sposa di primavera

La primavera è uno dei mesi preferiti delle spose e non è difficile capirne il perché. Le temperature cominciano ad essere sempre più piacevoli, il sole riscalda le giornate che diventano sempre più lunghe, il tutto accompagnato dal rinascere della natura circostante. In questo periodo così affascinante si potrà optare per ogni tipo di vestito, dagli abiti da sposa semplici a quelli più elaborati, tenendo sempre conto del tipo di tessuto. Da includere tra le vostre scelte senza dubbio, organza, tulle e seta che daranno alla vostra mise un tocco unico e sublime. Se avete voglia di ispirarvi ai colori della natura potreste anche decidervi per un abito da sposa colorato o a tema floreale, originale e molto appropriato!

Tessuti freschi e leggeri per l’estate

Ed eccoci approdare nei mesi più caldi dell’anno dove le scollature potranno essere più generose o le maniche ridursi a delle sottili spalline, come nel caso degli abiti da sposa stile impero, magari da scegliere in tessuto chiffon, morbido e leggero. Ancora durante la bella stagione sarà possibile optare per degli sbarazzini abiti da sposa corti che potrete rendere ancora più unici completandoli con un’elegante e raffinata acconciatura raccolta. Per quanto riguarda le calzature in questo periodo dell’anno ogni tipo di sandalo sarà perfetto, l’importante è che sia ben abbinato al resto del look!

Una volta definito quale sarà l’abito dei vostri sogni toccherà a tutti gli altri elementi che occorrono per completarlo, come il bouquet da sposa! Anche questo dovrà essere scelto e realizzato in base alla stagione dell’anno in cui decidete di sposarvi. Un bouquet di peonie sarà perfetto per un matrimonio in primavera mentre tante bacche, pigne e aromi sarà l’ideale per un bellissimo bouquet d’autunno, vi piace l’idea?

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *