Sposa a lezione di portamento!

Sposa a lezione di portamento!

Mentre ti osservavi emozionata davanti allo specchio con indosso l’abito da sposa hai subito capito che era con quello che avresti pronunciato il “fatidico sì”. Pochi attimi dopo però, l’eccitazione iniziale è calata per lasciar spazio alle prime titubanze: sarò davvero in grado di muovermi liberamente sotto tutto il peso di questi strati di tulle? E non parliamo poi di quando hai trovato delle elegantissime scarpe da sposa con tacco alto! Proprio questo particolare, tanto affascinante quanto a volte svantaggioso, di certo non ti agevolerà nella camminata e temi ti possa creare qualche impaccio quando, sotto gli occhi di tutti, farai il tuo ingresso trionfale nel luogo della cerimonia.

Tante, troppe perplessità e poche risposte? Ci abbiamo pensato noi! Continua la lettura di questo articolo per trovare tutti i consigli pratici e qualche minuziosa indicazione per un portamento di classe… senza interruzioni!

I vantaggi di un corso

C’è chi nasce già dotata di una predisposizione naturale a un portamento elegante e chi invece ha bisogno di un aiutino in più per migliorare il proprio modo di camminare.
Se stai leggendo queste righe forse è perché anche tu ti sei ritrovata ad immaginare la tua entrata in chiesa nel giorno delle nozze e l’idea di presentarti con un atteggiamento impacciato e una camminata scomposta proprio non ti aggrada. Hai mai sentito parlare dei corsi di portamento?

Si tratta di un ciclo di lezioni volte proprio a correggere e perfezionare la propria postura, così come il modo di muoversi e camminare dall’altezza del tuo nuovo paio di scarpe eleganti dal tacco vertiginoso. Questi corsi sono molto in voga soprattutto tra le modelle, ma perché anche per le future spose potrebbe tornare utile? Non si tratterà di una passerella o di una sfilata di moda, ricorda però che nel tuo gran giorno sarai sempre al centro dell’attenzione e un portamento aggraziato e disinvolto diventa davvero imprescindibile.

Attenzione all’outfit

In linea generale il sogno di molte future spose è quello di indossare lunghissimi abiti, magari ampi e principeschi, che nonostante l’indiscusso charme si presentano ingombranti e poco pratici per i movimenti. Indossare un abito da sposa a sirena o con un lungo strascico non è cosa da tutti i giorni, è più che comprensibile quindi il disagio iniziale che potrai riscontrare nel muoverti con questa nuova mise. Quando si inizia un corso di portamento è sempre buona cosa aver già chiaro la tipologia di abito che si indosserà nel giorno del matrimonio, poichè la tua camminata dipenderà tantissimo dal volume e soprattutto dalla lunghezza della tua gonna.

Quali sono quindi i principali disagi che potrai riscontrare? Primo tra tutti, inciampare nell’abito! Oltre al pericolo di rovinare il prezioso tessuto calpestandolo si presenta anche la tanto temuta possibilità di un’imbarazzante gaffe. Ma tranquilla, abbiamo scovato delle piccole tecniche studiate ad hoc per scongiurare questo tipo di impedimenti. Prova a camminare dando un leggero calcetto al fondo della gonna prima di appoggiare il piede a terra: all’inizio ti apparirà un movimento poco naturale, ma vedrai che dopo un po’ di pratica ne sarai pienamente grata!

Piccoli accorgimenti di bon-ton

Non solo una camminata sicura e un passo deciso, i corsi di portamento prendono in considerazione anche la corretta postura e tutti gli impedimenti che dovrai affrontare muovendoti nei tuoi nuovi panni di sposa.
Se per il tuo gran giorno hai optato per un lunghissimo abito da sposa in pizzo dall’interminabile strascico, ad esempio, potresti rilevare diverse difficoltà nel pavoneggiarti tra le tavolate degli invitati accettando i numerosi complimenti per il tuo look. Solleva sempre la gonna dal centro con una sola mano, quel tanto che basta per poterti permettere un movimento distinto e composto, lasciando scivolare la coda a terra. Mai usare due mani! Magari potrebbe risultarti molto più pratico, ma ricorda che è un atteggiamento davvero poco aggraziato e per nulla signorile.

Ora non vi resta che scegliere l’abito perfetto per il tuo Sì!

Prenota una prova su www.martonesposa.it